Bibliografia

La bibliografia è ordinata per data, dal piu' antico al recente.

Storia locale

Il riferimeto BOxxxx si riferisce alla numerazione della Bibliografia Ossolana.

Benvenuto Cellini, La vita, par. 99, 1728. Ad esempio, nella collezione di Classici Italiani dell'Unione Tipografico Editrice Torinese del 1926, con note bibliografiche, basata sull'edizione critica di Orazio Bacci di Sansoni, Firenze, 1901.
Lo stesso brano della vicenda autobiografica degli anni 1558-1566, trascritto in Italiano moderno e commentato, sull'Eco Risveglio n. 5, 6/2/2003 a pag 29, a cura di Paola Caretti.
Guida da Milano a Ginevra pel Sempione con 30 vedute ed una carta geografica. Milano presso F. Artaria, 1822 (ma ristampa in 1.500 copie nel 1991 a cura della Famiglia Meneghina). Con riproduzioni della maggior parte delle acquetinte del Lory sulla zona.
Famiglie della Comune di Varzo che pagano sulla Fondiaria le maggiori imposte nel 1866, desunte dal ruolo della Commissione del Consorzio di Crevola: n. 27 Gatti Giovanni fu Pietro 70 ettari 3,75 are (da un manoscritto della sig.a Alvazzi Delfrate).
copertina L'Alpinista, anno II, n. 9, Settembre 1875. Il secondo anno della prima pubblicazione mensile del neonato CAI. Sezione di Domodossola, adunanza generale , pag 131, all'alpe di Veglia il 22 agosto, sabato partenza, domenica Seduta, letture e proposte, pranzo sociale, passeggiata nei dintorni. Associazione di nobili e borghesi, all'epoca contava un migliaio di soci, che avevano i mezzi economici e la disponibilià di tempo, per potersi dedicare alle escursioni alpine. La sezione di Domodossola era stata la quinta ad essere creata, agli albori dell'alpinismo organizzato.
Bollettino del CAI n. 9, 1868, pag 199, il Monte Leone.
Bollettino del CAI n. 27, 1876, il Panorama dell'alpe Veglia, cromolitografia. All'interno a pag 310 tre pagine di descrizione.
R. Leuzinger's Billige Karte der Schweiz und der angrenzenden Lander, Bern 1876. Compresa la Valdivedro. Interessanti le denominazioni dei paesi dell'epoca, ad esempio "Livrogna".
Bollettino del CAI n. 31, 1877, pag 453, Da Varzo al villaggio del Sempione.
Bollettino del CAI num 48, vol XV, del 1881 pubblicò in appendice l'elenco dei 3.585 soci, suddivisi per Sezioni, tra i quali gli 88 soci della sezione di Domodossola , comprendente i cinque di Varzo.
Dott. Costantino Alvazzi Delfrate, Guida all'acqua minerale della stazione climatica d'altezza di Varzo Veglia nell'Ossola, a Torino, 1892. Anche ristampa anastatica di Sergio Trippini del 2007. "... bisogna che si diffonda nei Varzesi la persuasione che molto resta a farsi e che più spinta debb'essere l'iniziativa per ricavare tutti gli utili di questa naturale ricchezza del loro territorio ...".
P. Prada, Domodossola e il Monte Calvario, Ritagli e scampoli di Storia Religiosa e Patria, Milano, Ed. L.F. Cogliati, 1897, 263 pag e XL e pubblicità. BO2871. Solo tre riferimenti, pag 8, con foto Ospizio del Sempione, pag 42 nel quale le educande del collegio di Domo sono soprattutto di Varzo, e pag 236 dove la peste dilagò nel 1629 fino a Bogliaga e Trasquera, con ben 100 morti.
Strade Ferrate Federali Svizzera, carta Viaggiatore circa 1900. Riporta il tracciato della costruenda galleria del Sempione, e informazioni utili, come tariffe, distanze, cambi con le monete non appartenenti all'Unione Monetaria Latina. La visita dei bagagli si farà a Domodossola.
Frédéric Barbey, La Route du Simplon, Atar, Geneve, 1906. Illustrations de Frèd Boissonas. Splendido volume con illustrazioni del tempo. Si vede com'era Berisal, la mulattiera, la Torre a Gondo, la piazzetta della chiesa di Varzo, con l'insegna della trattoria, la diligenza, il ponte di Crevola, le linee ferroviarie fino in Francia col costruendo tunnel del Mont d'Or, e molto altro. Rarissimo anche nelle biblioteche italiane, un esemplare al Rosmini, e uno a Borgomanero.
Figurine Liebig, serie n. 870, sei illustrazioni, 1906. Il traforo del Sempione. Scene di miniera e costumi popolari. Ingresso lato sud, la perforatrice in azione.
Edmondo Brusoni, Guida alle Alpi Centrali Italiane, vol III, Valli Ossolane e Alpi Ossolane. Milano, Cogliati, 1908, 485 pag. BO441
Guida Lampugnani Simplon Railway, Geneva-Lausanne-Milan, s.d. ma circa 1910. con 72 fotografie, 9 mappe e 2 piante di città. In inglese. Da Pontarlier (Vallorbe) a Milano. Descrizione degli itinerari ferroviari e turistici, mulattiere, sentieri e pagine pubblicitarie.
Giorgio Savaglio, Vocabolo del dverun, Domodossola, Tipografia Porta, 1911. Il gergo di Varzo, usato per non farsi capire all'estero.
Giorgio Alvazzi, La Valle di Vedro ed il Sempione, La cartografica, 1913. BO61.Rara pubblicazione, completa di notizie e informazioni.
Le cento città d'Italia Illustrate, Domodossola, le valli Ossolane, il Sempione fascicolo 120, circa 1920, 16 pag illustrate. A pag 7, foto di Varzo, Iselle, galleria del Sempione.
Attilio Vaudagnotti, Il Ciabattino Santo di Moncalieri, Tip Emilio Bono, Torino, 1927. Vedi notizie più complete su Panighetti.
Rivista mensile CAI, nov-dic 1928, pag 410, dati statistici popolazione Trasquera, dal 1838 al 1921.
Annuario del Touring Club Italiano, 1929. Dati sulla popolazione nelle frazioni , tratti dal censimento del Dicembre 1921.
L.V. Bertarelli, Piemonte, TCI, Milano 1930, pag 623-629.
Giovanni de Maurizi, L'Ossola e le sue valli, Guida Ufficiale storica - artistica - descrittiva - itineraria , edita dalla SEO, Domodossola, 1931, 392 pag. BO1147. Capitolo quarto, pag 228 - 243, La valle Divedro e il Sempione, Varzo e Trasquera, Uomini illustri e benemeriti, Escursioni.
Bollettino Storico per la Provincia di Novara,anno XXVIII fascicolo IV, dicembre 1934, pag 278-287. Don Luigi Pellanda, Alcune pergamene del comune di Varzo. Testi in latino. La prima di Bianca Maria Visconti del 1466, riconosce gli Statuti e gli Ordini della Valle. La seconda, pergamena della Strada del Sempione, fa obbligo della manutenzione della strada ai dazieri, che esigono 10 denari per ogni soma.
Sac. Giorgio Alvazzi, Statuta Vallis Diverii, Stab tip E. Cattaneo, Novara, 1943 XXI. 112 pag. Contiene gli statuti del 1321 nell'originale latino, ed in una traduzione del 1697.
Ida Braggio del Longo, Piccolo mondo Ossolano, La cartografica, Domodossola, 1949
Giovanni de Maurizi, L'Ossola e le sue valli, Guida turistica - storica - artistica - , II edizione riveduta e ampliata a cura di Franco Ferraris, Giovanni Grossi editore, Domodossola, 1954. Nella cartina a colori allegata, oltre ai rifugi, sono indicate le case dei guardiani delle dighe in quota. Fino agli anni 70 era possibile infatti trovare presso queste ricovero (ma non cibo) in caso di chiusura del vicino rifugio o comunque di necessità.
Cinquantenario del traforo del Sempione a cura del comitato italiano, 1956, 40 pag. Tra le illustrazioni, le nuove medaglie, panorama dell'Esposizione Universale di Milano del 1906, e 4 sequenze del film documentario, che mostrano l'abbigliamento dei minatori e la diligenza.
Figurine Liebig serie 1788. I grandi trafori circa 1960. n.3 Traforo del Sempione, con Altimetria, Imbocco a Iselle, Uscita a Briga, Locomotiva ad aria compressa. Sul retro il testo relativo a questa galleria, che misura 19.730 metri, aperta al traffico nel 1906 ...
Annuario 1970 Edit. Studio 3P3, primo tentativo di un annuario dell'Ossola. A pag 348-350 informazioni del tempo su Varzo, abitanti, Uffici pubblici, alberghi, associazioni, ospedale (maternità), scuola, farmacia (viale Castelli), medico (Parvis) ...
Monti magici, Ed Silva Zurigo, 1971, 132 pag con 94 illustazioni. A pag 96-99, i recinti per pecore in pietra (ferichen) a Sempione Villaggio e il raduno delle pecore (muttini) il giorno di san Maurizio (Moritztag)
Sebastiano Ferraris, Bibliografia Ossolana, Fond. E. Monti, Anzola, 1975. Volume 1 (fino al 1937), rimasto poi l'unico. Ancora acquistabile a Milano da Pecorini. In ordine alfabetico di autore, 3764 voci, abbastanza scomodo da consultare. Ho rintracciato 73 titoli con qualche attinenza, la maggior parte sul Sempione.
Aldo Audisio, Panorama delle alpi dalla pianura, Priuli % Verlucca, 1979, pag. 60
Torototela, Rime Ossolane, illustrazioni di Camillo Boni, 1929. (ma ristampa anastatica del 1969, di Industria Grafica Ossolana, con una edizione speciale di sole 250 copie numerate rilegate in pelle, a cura del Lions Club di Domodossola). 508 pag. Poesie in dialetto di Giovanni Leoni. Nel 2001 ricorre il centenario della costruzione dell'omonimo rifugio al Cistella, con manifestazioni varie. Poesia "alpinismo" a pag 270:
...
In Val Divedar, quela dul Sempion,
i ghan dadre' da Varz ul Mont Cistela;
am disarì ch'a parli par passion,
ma quela l'è la scima pussè bela;
negh su, vardev intorn quand l'è seren
e dopo am savirì dì s'a parli ben.
Lo Strona, VI - n 1 gennaio marzo 1981. Numero speciale per il 75 del Sempione. 61 pagg + pubblicità. Presentazione, Morgenrote am Simplon, Una storia di pionieri, Théofile Gautier attraverso il Sempione, Voyage en Italie, Stockalper il re del Sempione, Una traversata romantica, Una strada imperiale per i cannoni di Napoleone, Poste diligenze e postiglioni, Il leggendario treno della belle époque, Il trattato di Lattinasca (Enrico Rizzi), Via delle genti e delle mercanzie dal XIII al XVII secolo (Antonietta del Pedro), La ferrovia, Una notte del '45 il salvataggio della galleria (Pasquale Maulini), Valicando il Sempione notizie ecuriosità, Breve saggio bibliografico semponiano (76 titoli a cura di Giuseppe Giacobini).
Piero Piretti, Ul scentenari di Pumpie' at Varsc, 1982, 192 pag + pubblicita'. Con foto antiche e recenti, anche a colori, dell'ex sindaco di Varzo. Elenchi, dal 1882, foto, documenti, ricordi.
Francesco Savio, Il vento delle sette valli, ambiente, 1984.
Luciana Rigoni, La Valle di Divedro e il Sempione, ed b.d.p. studio. Domodossola, 1986. Con gli statuti della Valdivedro del 1321, tradotti in lingua italiana nel 1697 da ignoto autore. Malgrado il titolo simile, non è un rifacimento dell'Alvazzi, ma un'opera nuova e originale.
Edgardo Ferrari, Le cartoline del Sempione, Grossi, Domodossola, 1986. Non ovviamente tutte, ma una scelta, molte commentate. Con Bibliografia specifica, e in appendice facsimile di "Descrizione della strada del Sempione" 20 fruttidoro anno VIII.
Rodolfo Valentini, Il servizio postale attraverso il Sempione, Dopolavoro ferroviario Domodossola, maggio 1986. 88 pag. Storia, facsimili di 69 annulli, responsabili degli uffici, orari, tariffe.
Luciana Rigoni, La Casa di Riposo di Varzo, ed b.d.p. studio. 1987.
Walter Bendotti, Com'eri Valle Divedro, La Litografica, Domodossola. 1987. Fotografie.
Walter Bendotti, Davanti al camino, Raccolta antologica Valdivedrina, s.d. Racconti, documenti, foto.
Viaggio pittorico nell'Ossola, Incisioni e litografie dell'ottocento, 1988, Fondazione Monti. Contiene una illustrazione del costume di Varzo, di Viero. "Donna di Varzo nella valle Dovedro nell'alto novarese. Apud Theodorum Viero Venettis. Incisione a bulino, stampata in nero, inciso di mm 228 x 178".
R Rochette, Lettre sur la Suisse, 1822: Il costume delle donne della Val Divedro muta parallelamente al mutare della natura. Una gonna color blu-cielo, bordata al piede da una larga fascia rosso scarlatta, scopre delle gambe solitamente nude, perchè le calze non arrivano mai oltre la caviglia. Un fazzoletto rosso intorno al capo costituisce il loro unico ornamento. Questo costume non mancherebbe di una sua grazia, se le donne che lo indossano non schiacciassero il petto con una cintura larga e pesante.
Dario Gnemmi, Viaggio attraverso la terra d'Ossola e il suo folclore, Grossi, 1989. Comprende la storia della Banda musicale e del Complesso corale di Varzo, e le loro foto di gruppo.
Piero Piretti, Sulà cum du tap ai pei, Tipolitografica Pistone, Domodossola, 1990, 394 pag. Storia dello Sci Club della Valle Divedro. Aneddoti, fotografie, disegni, descrizione ragionata della 53 frazioni, classifiche delle gare, un po' di tutto. Da questo varzese, classe 1931, sindaco di Varzo per 22 anni, che imparò dai nonni il dvarun.
Gaetano Afeltra, Almeno questanno fammi promosso Rizzoli 1991, 180 pag. Benche' i temi scolastici riportati, provengano prevalentemente dalla Val Vigezzo, potrebbero essere stati scritti benissimo nella Val Divedro.
Atti del convegno Parco Naturale Alpe Veglia tra poesia e economia ... quale sviluppo compatibile organizzato dalla Associazione Amici dell'Alpe Veglia, 29 settembre 1991, Domodossola, Teatro Galletti 68 pag. Illustrato da fotografie (dal 1930 al 1970) del fotografo varzese Mario Ciceri. Con interventi di Tullio Bagnati, Giulio Bedoni, Virgilio Bettini, Renata Ciceri, Bruno Corna, Walter Giuliano, Karl Partsch, Floriano Villa, Dario Zocco, con Sergio Marinari moderatore. Battute, polemiche, bombe, in parte profetico, con problemi ancora irrisolti.
Luciana Rigoni, Irene Salina Borello, Ul Dvarun, Fonetica, grammatica, nomenclatura, dizionarietto, proverbi, modi di dire, filastrocche, 1993, 150 pag. Con pronuncia, termini usuali, frasi, nel dialetto di Varzo. 42 illustrazioni. Molti termini inusuali relativi alla vita contadina (come si dice il terzo fieno?).
Piero Piretti, Raccconti di Nonno Geremia, Realtà, fantasia, leggenda. 1993. Stampato in proprio, 132 pag. Con disegni dell'autore. Qualche pagina sparsa in dialetto. Pubblicazione in occasione dell'Aprile Varzese.
Benigno Negri, Cent'anni di vita sanitaria nella Val d'Ossola, Associazione ossolana di cultura medica, 1994, 100 pag. A pag 26, l'Ospedale di Iselle - Balmanolesca nel 1905, con statistiche e foto dell'Ospedale e del paese con la Chiesa di Santa Barbara.
Voyage pittoresque de Genève à Milan par le Simplon 1800-1820 PTT Museums, Bern 1994, 80 pag. Testo in tedesco, con molte illustrazioni e carte geografiche d'epoca, e volumetto aggiunto con il solo testo integrale in francese. La costruzione della strada del Sempione dalle origini al 1820, Viaggiatori e diligenze attraverso il Sempione, ecc.
Luciana del Pedro, Bugliaga, la mirabile provvidenza dei nostri avi, 1995, Comune di Trasquera, 294 pag. Dalle interviste di 37 persone, e da Archivi comunali e privati.
Lo sviluppo del Sempione come asse di traffico. Cambiamenti e sviluppi. Commento della esposizione del 15.6.1996. Ecomuseum Simplon Passwege und Museum, 1 pagina in quattro lingue.
Irene Salina Borello, Ti crit ca cret, 1998, 52 pag. Proverbi e detti dialettali di Varzo.
Paesaggi elettrici, territori, architetture, culture. A cura di Rosario Pavia. Enel 1998. Tra le altre, la Centrale di Varzo (con tre foto), opera del 1910 di Ugo Monneret de Villard, a 29 anni (quella di Verampio Portaluppi la progettò a soli 25 anni). " ... con i due corpi di fabbrica realizzati con la stessa pietra che li circonda ... i torrini medioevali ... in sintonia con il senso di sicurezza che i ceti dirigenti dell'Italia postunitaria vogliono esibire."
Piero Piretti, Scorci di Vita Varzo, 1999. Cenni autobiografici, Episodi ante e post conflitto 1940-1945, Amministrazione 1956-1960, Amministrazioni 1964-64 e 1965-70, Amministrazione provinciale 1970-75. Episodi di vita vissuta prima, durante e dopo la guerra, , poi una ventina d'anni di vita pubblica, tra Comune e Provincia di Novara, dal 1956 al 1975, di un appassionato promotore della sua Valle.
Pietre ornamentali del Piemonte, Regione Piemonte, 2000. Comprende Pietre e marmi del Comprensorio del Verbano-Cusio-Ossola, con le loro schede tecniche e 15 illustrazioni a piena pagina.
Foto d'epoca paesi Val d'Ossola, 2001, CD Rom con 56 foto di grandi dimensioni, disponibile a Domodossola in corso ferraris. Una di Varzo.
Catalogo della Mostra fotografica di Giuseppe Mattia Borgnis pittore, nel terzo centenario della nascita (dal 21.7 al 2.9.2001 a Craveggia, Palazzo delle Scuole). N. 139 Assunzione della Vergine, affresco datato e firmato "Giuseppe Borgnis F 1739", Coggia, Varzo N. 144 Gloria di Santa Marta, affresco in cattivo stato di conservazione, nascosto da un controsoffitto, oratorio di S.Marta, Varzo.
Il Sempione Fondazione Emilio Monti, Anzola d'Ossola, 1999. 160 pag + 8 tavole sciolte. Volume prestigioso, ricco di illustrazioni d'epoca a colori, con 300 riferimenti bibliografici di viaggiatori attraverso il Sempione, fino al 1870. Con a pag 110 Piano della Nuova strada del Sempione nei pressi di Varzo 1803, purtroppo stampata speculare. L'immagine che potete vedere non e' quella del libro, perche' e' stata ingrandita, trasformata specularmente (in modo da risultare come l'originale acquerello) e contrastata parzialmente, in modo da potere leggere Varzo, val di Vedro e Route Neuve du Simplon.
Bollettino Storico della Provincia di Novara, Indici annate I-XC, 2000. XXVIII, 278-287, L. Pellanda, Alcune pergamene del Comune di Varzo.
Monte Cistella, a cura di Paolo Crosa Lenz ed. Grossi, Domodossola, pag 96, 2001. Recensito sull'Eco Risveglio Ossolano, n 35, 20 settembre 2001, con titolo: Giovanni Leoni, storia di un uomo e di una montagna. Da stell a stell, viaggio nella storia e nella cultura della Valle Divedro degli alunni delle scuole elementari di Varzo e Trasquera, 2002, 122 pag. Disegni di ambienti, situazioni e oggetti di uso comune con denominazione in Italiano e in dialetto, illustrazioni a colori degli alunni.
Luigi Pellanda, L'Ossola nella tempesta, dal settembre 1939 alla Liberazione, V ediz, aprile 2002, Grossi editore, 156 pag, Domodossola. I ricordi di un parroco. A pag 122, il piano per fare saltare l'imbocco della Galleria del Sempione.
I sistemi contruttivi impiegati nel passato nel VCO. Autori Galeazzo Maria Conti e Gilberto Oneto, a cura dell'amministrazione Provinciale Verbano-Cusio Ossola, dal titolo "Pietra-Legno-Colore. L'architettura tradizionale nel Verbano-Cusio-Ossola", 2002. Purtroppo e' stato distribuito solamente nelle scuole, e non è in vendita.
Le frane di San Giovanni. Le tragedie che colpirono la frazione negli anni 1951 e 1958, a cura della parrocchia di Crevoladossola. 2003. 52 pag. La storia, una quarantina di foto di grande formato, anche delle vittime. Completa documentazione anche dall'alto. Dimostrazione di come le parole scritte sull'argomento, non possono rendere la situazione con l'efficacia delle foto.
Galeazzo Maria Conti, Gilberto Oneto L'architettura minore e la gestione del paesaggio del Verbano-Cusio-Ossola, Provincia VCO 2003. Esempi di antiche realizzazioni di muretti e recinzioni, pavimentazioni, scalinate e gradonate, ponti e passerelle, strutture religiose minori, strutture funzionali, orti e giardini, elementi di arredo. A pag 25 piantina a colori con indicata la localizzazione delle principali aree storiche di estrazione del serizzo nella zona di Varzo.
Via, 4/2006, Numéro spécial Simplon. 82 pag. A cura de CFFS. In francese, esiste anche versione in tedesco. Come la vedono gli svizzeri.
Antonietta del Pedro, Il valico e la strada del Sempione attraverso i secoli. Comune di Trasquera, senza data, ma maggio 2006. 96 pag. Si tratta della pubblicazione di una tesi di laurea del 1952-53, relatore chiarissimo prof Piero Pieri, Torino, facoltà di Magistero: ristampa in occasione del centenario del traforo del Sempione, completata di innumerevoli foto d'epoca.
DVD Balmanolesca e il Sempione, "dalla cura dei corpi alla cura delle anime". Nella stessa occasione (maggio 2006) il Comune di Trasquera ha pubblicato questo DVD, relativo a una conferenza trasmessa anche sul VCO. Progetto InterregIIIA "Villaggi di Frontiera". Tra i relatori, il sindaco Arturo Lincio, Lisanna Cuccini, il sindaco di Domodossola, il nipote del dottore Volanna che comprese la causa della malattia del minatore che aveva fatto 10.000 morti in occasione del traforo del Gottardo, e evitò tale moria con precisi provvedimenti di igiene.
DVD Traforo Ferroviario del Sempione Centenario 1906-2006
CD Il canto di tradizione orale a Trasquera e in Valle Divedro. Progetto Interreg. IIIA "Villaggi di Frontiera", a cura del Comune di Trasquera, maggio 2006. 24 brani tratto dall'archivio sonoro "cantar storie". Registrazioni in loco dal 1981 al 1999, prevalentemente dalle note Pierina e Luciana del Pedro (14 brani).
CD Il Sempione della storia. Provincia VCO 2006. In copertina la cartolina inaugurale dell'Esposizione di Milano 1906. Pieno di informazioni, materiali di ricerca e rare immagini, in quattro lingue.Estratto di una bibliografia tra le più complete, che potrete trovare sul CD, o sul sito www.centannisempione.it
Catalogo della mostra storica 1906-2006: il Traforo del Sempione, cent'anni della nostra storia a cura delle Ferrovie dello Stato, e con la collaborzione attiva di vari circoli di Domodossola.
Centenario del traforo del Sempione, Eco Risveglio Magazine, n. 64, 29 agosto 2006. Contiene numerosi articoli, e una bibliografia, presa in buona parte da questa pagina.
Valli Antigorio Divedro Formazza, supplemento a Scenari, anno XVII n. 62/2006. Ambiente, tradizioni, enogastronomia e storia.
La via del Sempione da Domodossola a Briga. Eventi Progetti 2006. Guida della Provincia VCO in occasione del Centenario del Traforo.
Lo scarpone novembre 2006, in copertina "Sempione tra storia e leggenda".
Lo scarpone gennaio 2007, pag 28, "C'era una volta la scuola di montagna". Testo di Anna Maria Mazzurri sulla sua esperienza a Trasquera, pubblicato da Priuli e Verlucca in "Sotto la neve, fuori dal mondo".
Paolo Volorio, Osone, 2007. Molte fotografie, architettura tipica dellOssola, testimonianza dello stato attuale di degrado di questa frazione di Trasquera, simile a altri luoghi della valle.
Alessandro Chiello, Il Romanico in Ossola, GAL Azione Ossola, sd (ma 2008). San Giorgio di Varzo e Santi Gervasio e Protasio di Trasquera. Descrizione, immagini e bibliografia.


Guide recenti

Silvio Saglio, Alpi Lepontine, TCI CAI, Milano, 1956. Della famosa serie con rilegatura in tela verde "da Rifugio a Rifugio", ancora oggi utile all'escursionista e all'alpinismo fino al 2 grado.
Alberto Paleari, L'Ossola a piedi, Gubetta editore, 1985. 144 pag. delle quali 24 dedicate a Val Divedro, Sempione, Veglia, anche in territorio svizzero.
Renato Armelloni, Alpi Lepontine Sempione-Formazza-Vigezzo, CAI, 1986. Della famosa serie "Guida dei Monti d'Italia", esaurita la prima edizione, con la classica copertina in tela grigia, è stato recentemente ristampato con copertina in plastica.
Paolo Crosa Lenz e Giulio Frangioni, Veglia Devero, Escursionismo in Valdossola, Ed Grossi, Domodossola, 1992, 256 pag. 64 itinerari con elenco e difficolta', bibliografia.
Bonavia Previdoli, Sci Alpinismo in Valdossola, Grossi, Domodossola, 1993.
Gianfranco Francese, Escursioni in Val Divedro, Alpe Veglia, Devero, pro Loco Val Divedro, 1996 (con 46 titoli in bibliografia).
Giulio Frangioni, Sempione, Ed Grossi, Domodossola, 1998, 224 pag. 33 itinerari , soprattutto in Svizzera, (manca purtroppo l'elenco), Sentiero Stockalper, bibliografia.
Grossi Edizioni, Catalogo autunno 2000, Domodossola, 32 pag. 73 titoli relativi all'Ossola, con descrizione e immagine copertina, qualcuno relativo a Valdivedro e Sempione.


Giornali e periodici

Ricordiamo che il primo numero della Domenica del Corriere, inizialmente Dono agli abbonati del Corriere della Sera, è del 1899. Il Sempione, Chavez, e le tragedie sono gli argomenti principali che si possono trovare sulla stampa nazionale.
Illustrazione italiana n. 28, 11 luglio 1897, all'interno, pag 24, articolo sul costruendo tunnel del Sempione.
Illustrazione italiana n. 50, 11 dicembre 1898, in copertina il costruendo tunnel del Sempione.
Rivista del Touring Club Italiano n. 3 -4- 5- 6 ,Festa della Nazione, gita al Sempione.
La Domenica del Corriere, anno I, n. 47 , 1899, copertina, rissa all'esterno La Tribuna Illustrata della Domenica, anno VI, n. 21 , 22 maggio 1898, quarta di copertina, Al confine, arresto degli operai che valicarono il Sempione. Episodio legato alla feroce repressione del Bava-Beccaris dei moti di Milano, quando "dalla Svizzera nostri connazionali profittarono per organizzare una spedizione armata. ... il quadro riproduce l'arrivo di una di queste comitive, intirizzita dal freddo ed esausta dalla fame al confine del Sempione ...".
Copertina La Domenica del Corriere, anno I, n. 30 , 30 luglio 1899, copertina, I lavori pel traforo del Sempione: nelle viscere del monte. Disegno di A. Beltrame. A pag 6: disegno eseguito con l'ausilio di alcune istantanee al magnesio. Rappresenta gli operai addetti a una delle perforatrici Brandt ad acqua compressa e a punte tricuspidali, mentre altri operai attendono al trasporto del materiale. La temperatura nelle viscere del monte e' cosi' elevata da costringere quei ciclopi moderni a lavorare pressochè ignudi.
Retro La Domenica del Corriere, anno II, n. 14, 8 aprile 1900, in copertina Disegno di A. Beltrame, Il Duca di genova a Iselle, ove recossi a visitare i lavori pel traforo del Sempione.
Copertina L'Illustrazione Italiana, anno XXVII, n. 39, 30 settembre 1900, in copertina splendido disegno di Arnaldo Ferraguti da fotografie di D. Gelasio Caetani, I lavori della galleria del Sempione - Operai che lavorano all'allargamento del primo scavo. All'interno pag 228 - 230, foto, disegni, testi.
Copertina La Domenica del Corriere, anno III, n. 52, 29 dicembre 1901, in copertina I grandi lavori del Sempione: gli italiani si recano da Iselle al lavoro nell'interno della galleria (disegno di Achille Beltrame).
Retro La Tribuna illustrata, anno X, n. 42, 19 ottobre 1902, in quarta di copertina, Il ministro Balenzano ai lavori della Galleria del Sempione.
Retro La Domenica del Corriere, anno V, n. 42, 18 ottobre 1903, in quarta di copertina Disegno di A. Beltrame, che illustra l'apertura della prima galleria sulla linea di accesso al Sempione, fra Arona e Meina: l'incontro degli operai.
CopertinaLa Domenica del Corriere, anno VII, n. 10, 5 marzo 1905, in copertina Disegno di A. Beltrame, che illustra l'attacco all'ultimo diaframma all'interno della costruenda galleria del Sempione.
CopertinaLa Tribuna illustrata, anno XIII, n. 11, 12 marzo 1905, in copertina, Il traforo del Sempione. La caduta dell'ultimo diaframma. Si notano le tipiche lampade da minatore. All'interno, articolo e planimetria a pag 164-165, con descrizione dell'incidente che causò la morte dell'ing. Bianco.
Retro La Domenica del Corriere, anno VII, n. 28, 9 luglio 1905, in quarta di copertina, disegno di A. Beltrame, Diligenza svizzera che precipita in un burrone lungo la strada di Briga (Sempione) alla valle del Rodano.
Retro La Domenica del Corriere, anno VII, n. 44 , 29 ottobre 1905, in quarta di copertina Disegno di A. Beltrame, da fotografie, che illustra La fine dei lavori della galleria del Sempione: l'ultima pietra del rivestimento interno (18 ottobre).
Retro La Domenica del Corriere, anno VII, n. 50, 10 dicembre 1905, in quarta di copertina, disegno di A. Beltrame dal vero, Una banda di briganti assalita dai carabinieri, che ne uccisero quattro, in un cascinale in comune di Novara. Interessante per le suppellettili e l'arredamento del locale, tipici anche dell'Ossola.
Copertina La Tribuna illustrata, anno XIII, n. 16, 16 aprile 1905, in copertina, Nel cuore del Sempione. L'incontro fra italiani e svizzeri alla Porta di ferro.
La Domenica del Corriere, 28 gennaio 1906, 22 aprile 1906, in quarta di copertina Esposizione di Milano, con sezione sulla galleria del Sempione.
L'illustrazione Italiana, numero speciale di Natale 1906.
La Domenica del Corriere, anno VIII, n. 13, 4 febbraio 1906, in quarta di copertina, disegno di A. Beltrame dal vero, Come si passa adesso, per l'ultimo anno, il Sempione, in attesa dell'apertura della nuova galleria.
La Domenica del Corriere, 18-25 settembre 1910, all'interno articolo su Chavez.
Gazzetta del popolo, anno 63, Torino 1910, n. 265 Sabato 24 settembre. Il magnifico volo di Chavez attraverso le Alpi e la sua disgraziata caduta a Domodossola. Per telefono dal nostro inviato speciale.... e' passato sul colle del Sempione alle 13,48; ha dunque impiegato 18 minuti per valicare il passo. ... si e' diretto verso il passo del Monscera ... Le impèrssion di un frate dell'ospizio ... vento quattro metri al secondo, temperatura 6 gradi ...
Copertina L'Illustrazione Italiana, anno XXXVII n. 39, 25 settembre 1910, in copertina L'assalto aereo al Sempione (Disegno di L. Bompard). Pag 303-309, con 4 illustrazioni a piena pagina su questa storica impresa, che danno anche una idea dell'abbigliamento dell'epoca.
Copertina Contadini della Val d'Ossola fanno segnalazioni col fumo in attesa degli aeroplani. A pag 310 divertente aneddoto dell'accoglienza che quattro anni prima ebbero a Briga i primi attraversatori ferroviari del Sempione. Nell'ultima pagina in blu, che normalmente manca, 6 vignette di Biagio sulla traversata delle alpi in aeroplano.
La Domenica del Corriere, 2 - 9 ottobre 1910, in copertina Disegno di A. Beltrame su Chavez.
Retro La Domenica del Corriere, anno XV, n. 20, 18-25 maggio 1913, in quarta di copertina, disegno di A. Beltrame, Imprudenze fatali: boemi addetti al circo Sidoli che viaggiando presso Domodossola vanno a fracassarsi il capo contro un ponte.
Il popolo dell'Ossola, 3-4 gennaio 1918, pag 2, Donatori Pro Stella Natalizia ai Soldati Varzesi.
Copertina La Domenica del Corriere, anno XXII, n. 3. 18-25 gennaio 1920, in copertina Disegno di A. Beltrame, Avventure di viaggio invernali. Un treno bloccato in questi giorni, sulla linea del Sempione, dalla caduta di una valanga.
Illustrazione del Popolo, 9 marzo 1930,anno X n. 10, pag 3, La galleria del sempione 19055-1930, 9 fotografie in B/N, panorami, lavori di puntello, interessante rappresentazione schematica del sistema di allargamento della Galleria.
Retro La Domenica del Corriere, anno 53, n.47, 25 novembre 1951, in copertina Disegno di Walter Molino, Le Catastofi del maltempo. In Val Divedro, un'enorme frana è precipitata sulla strada e sulla ferrovia dal Sempione, travolgendo un casello ferroviario. Sotto la valanga di pietre e di fango sono rimasti sepolti il casellante, due figli e un pastore che si trovava sulla montagna in cerca di alcune pecore smarrite. Si riferisce alla "Frana di San Giovanni". La cosa si e' ripetuta nel 1958.
Illustrazione Ossolana, n. 4, 1960, pag 7-15. Cronache eccezionali. La seconda edizione di un disastro. La frana di San Giovanni. 5 foto, il racconto dei superstiti, i precedenti storici, una diagnosi.

La maggior parte delle pubblicazioni elencate sono già esaurite, anche le più recenti.
Possiamo suggerire di interpellare per libri recenti la Libreria Grossi, a Domodossola, piazza Mercato 37, tel 0039 0324 242743, anche editore di storia locale, e per le edizioni più antiche la rete di librerie antiquarie www.maremagnum.com , piuttosto efficiente e a prezzi calmierati, vista la concorrenza diretta.
Per chi ha urgenza, a prezzi d'amatore, Lolli a Domodossola.
Altra libreria specializzata, a Vercelli, Il Piacere e il Dovere.